Su e Zo per i ponti di Venezia

17 commenti su “Su e Zo per i ponti di Venezia

    • La giovane “magoga”, termine dialettale per indicare il gabbiano reale, come hai ben osservato non deve essere stato un parente del più famoso Jonathan Livingston, dato che si è crogiolato, a suo totale piacimento, per giorni sul ponte, osservando spocchiosamente gli umani di mezzo mondo mentre lo immortalavano con le loro macchine fotografiche. Ciao, Marco.

      Piace a 1 persona

  1. Grazie innanzi tutto per le visite al mio blog, Venezia rimane ancora tra i progetti forse tra qualche anno una visita me la concederò… Sal …alla prossima

    "Mi piace"

    • Leggo tutto d’un fiato i tuoi articoli. Belli e ben corredati. Per quanto riguarda Venezia, beh … credo che ti darà molti spunti per scrivere qualcosa sul mondo di pianura. Ciao, Marco

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: